La Tetrade delle Lune di Sangue

Oggi 28 2015 settembre sarà possibile ammirare dall’Italia l’eclissi totale di luna. Ma non Solo. In quell’occasione, il nostro satellite naturale si troverà più vicino alla Terra rispetto alla distanza abituale. Un fenomeno tecnicamente definito perigeo lunare ma soprannominato superluna. A fine settembre la luna si tingerà di rosso per via della luce che passa attraverso l’anello di atmosfera che circonda la Terra. Durante l’eclissi, la Luna piena attraverserà l’ombra della Terra, allineata perfettamente col sole.

Anche alla fine di agosto la luna è stata “più grande” del solito. In realtà le dimensioni non sono affatto cambiate ma il nostro satellite si trovava più vicino. Uno spettacolo fotografato in tuttaItalia. Ma tra un mese ammireremo la più grande e più vicina Superluna di tutto il 2015 visto che la luna si troverà a soli 356mila km dalla Terra. L’eclissi di luna ha luogo quando il nostro satellite attraversare il cono d’ombra della Terra. Quest’ultima si trova esattamente tra il Sole e la Luna stessa. La luna attraverserà completamente il cono d’ombra della Terra e si oscurerà sempre di più fino ad assumere la caratteristica colorazione rossastra. Per questo viene soprannominata luna rossa o Luna di Sangue.

L’immagine che segue mostra cosa accade durante un’eclissi totale di luna:

eclissilunaschema

Quella del 28 settembre è l’ultima eclissi della Tetrade, dopo quelle avvenute il 15 aprile 2014,  l’8 ottobre 2014 e  4 aprile 2015.

La profezia delle lune di sangue (dall’inglese Blood Moon Prophecy) è una teoria portata avanti dai pastori protestanti John Hagee e Mark Biltz, che sostiene che nel corso di una  tetrade (una serie di quattro eclissi lunari totali consecutive, in cui la Terra si interpone tra il Sole e la Luna, che manifesta sei pleniluni nello stesso periodo, e senza che si abbiano eclissi lunari parziali nel frattempo) si avranno degli eventi gravi per Israele, che potrebbero coincidere con delle tribolazioni.

Le feste del calendario ebraico, un calendario luni-solare, coincidono con dei momenti di luna piena, ed ecco perché si ha la perfetta coincidenza con la peshah, la sukkhot, e altre feste di questo calendario. Questo tipo di configurazione astronomica, che cominciò con l’eclisse lunare dell’aprile 2014, per questi pastori sarebbe un segno della fine dei giorni.

Il 15 aprile del 2014, si è verificata la prima delle quattro eclissi lunari. Quattro eclissi totali in una serie, nota come una tetrade, (le successive tre sono l’8 ottobre del 2014; il 4 aprile del 2015; e il 28 settembre del 2015). Si tratta di una tra otto tetradi durante il XXI secolo.

Come la maggior parte delle eclissi lunari, la luna apparve come illuminata da una tenue luce rossiccia durante l’eclissi del 15 aprile. Il colore rosso è causato dallo “scattering di Rayleigh” ossia dalla diffrazione e diffusione della luce attraverso l’atmosfera terrestre, lo stesso effetto che fa che i tramonti appaiano rossi.

L’idea che una “luna di sangue” potesse servire come un segno della venuta della fine dei tempi proviene dal Libro di Gioele, dove si legge “il sole si trasformerà in tenebre, e la luna in sangue, prima che giunga il grande giorno del SIGNORE.” Questa frase viene ripetuta da San Pietro durante la Pentecoste, come si legge negli Atti degli Apostoli.

Attorno al 2008, Biltz cominciò a predire che la seconda venuta di Cristo sarebbe avvenuto nell’autunno del 2015, al culminare dei sette anni della grande tribolazione che dovevano cominciare nell’autunno del 2008. Sosteneva che aveva “scoperto” una determinata sequenza di configurazioni astronomiche che prevedevano che la prossima tetrade avrebbe coinciso con la fine dei tempi. Dal momento che questa predizione si è dimostrata errata, tolse l’articolo dal website, ma ha continuato ad insegnare con convinzione la “significatività” della tetrade in coincidenza con determinate feste ebraiche determinate dal calendario luni-solare.

Quattro Lune di Sangue “Tetrade”

Tre volte negli ultimi 500 anni:

-1493-94 Caduta della Spagna, Espulsione degli Ebrei. Colombo scopre l’America (“Nazione nascente”)

-1949-50 I seguaci di Israele dichiarano la Nazione

-1967-68 La Guerra dei Sei Giorni

Tags: , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.