Isaia 42, 1-7

—Is 42 1-7 «Ecco il mio servo, io lo sosterrò; il mio eletto di cui mi compiaccio;
io ho messo il Mio Spirito su di lui, egli manifesterà la giustizia alle nazioni.
2 Egli non griderà, non alzerà il tono, non la farà udire in piazza la sua voce.
3 Non spezzerà una canna inclinata e non spegnerà uno stoppino dalla fiamma smorta; manifesterà la giustizia secondo verità.
4 Egli non verrà meno e non si abbatterà finché abbia stabilito la giustizia sulla terra; e le isole aspetteranno fiduciose le sue istruzioni».
5 Così parla DIO, il SIGNORE, il Creatore dei cieli e Colui che li ha spiegati, Colui che ha disteso la terra con tutto quello che essa produce, Colui che dà il respiro al popolo che la abita e lo spirito a quanti camminano su di essa.
6 «Io, il SIGNORE, ti ho chiamato secondo giustizia e Io darò forza alla tua mano; e Io ti ho formato, creato per l’Alleanza con il popolo, per essere luce delle nazioni.
7 Per aprire occhi ciechi, per far uscire dal carcere i prigionieri, coloro che siedono nel buio fuori dalla cella.

No comments yet.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.