Cinque pilastri dell’Islam

I cinque pilastri dell’Islam (arkān al-Islām أركان الإسلام; anche arkān ad-dīn أركان الدين “pilastri della religione”) sono alcuni atti fondamentali dell’Islam, considerati obbligatori dai credenti, e sono il fondamento della vita musulmana. Sono riassunti nel famoso hadith di Gabriele. I sunniti e gli sciiti concordano sui dettagli essenziali per l’esecuzione e la pratica di questi atti, ma gli sciiti non si riferiscono ad essi con lo stesso nome.

In breve:

  1. la Testimonianza di fede (shahādah)
  2. la preghiera (ṣalāt)
  3. l’elemosina legale (zakāt)
  4. il digiuno (ṣawm o ṣiyam) nel mese di Ramadan
  5. il pellegrinaggio (ḥajj) alla Mecca.