Categorie
Lettera a Giacomo 4, 7-17

7 Sottomettetevi[nota a] dunque a DIO; resistete al diavolo, ed egli fuggirà lontano da voi.
8 Avvicinatevi a DIO ed Egli si avvicinerà a voi. Peccatori, purificate le vostre mani; uomini dall’animo indeciso, purificate i vostri cuori, voi uomini dal doppio animo.
9 Riconoscete la vostra miseria, fate lutto e piangete; le vostre risa si cambino in lutto e la vostra allegria in tristezza.
10 Umiliatevi davanti al SIGNORE ed Egli vi esalterà.
11 Non dite male gli uni degli altri, fratelli. Chi dice male del fratello, o giudica il suo fratello, parla contro la Legge e giudica la Legge. E se tu giudichi la Legge, non sei uno che osserva la Legge, ma uno che la giudica.
12 Uno solo è Legislatore e Giudice, Colui che può salvare e mandare in rovina; ma chi sei tu, che giudichi il tuo prossimo?
13 E ora a voi, che dite: “Oggi o domani andremo nella tal città e vi passeremo un anno e faremo affari e guadagni”,
14 mentre non sapete quale sarà domani la vostra vita. Siete come vapore che appare per un istante e poi scompare.
15 Dovreste dire invece: “Se il DIO vorrà[nota b], vivremo e faremo questo o quello”.
16 Ora invece vi vantate nella vostra arroganza; ogni vanto di questo genere è iniquo.
17 Chi dunque sa fare il bene e non lo fa, commette peccato.

 


Note:

[nota a] Anche l’Islam si fonda sulla base di questa sottomissione [a DIO] alla quale i primi giudeo-cristiani del 1° secolo si affidavano completamente come unica porta per la salvezza dello Spirito. Islam (in Arabo إسلام‎) è un sostantivo verbale traducibile in “sottomissione” totale [di sé a DIO] deriva dalla radice aslama, congiunzione causale di salima (“essere o porsi in uno stato di sicurezza”), ed è collegato a salām (“pace”).
[nota b] Vedi Corano 18, 23-24


Controlla la traduzione interlineare Greco – Inglese


Commento:

La Lettera a Giacomo

La Lettera di Giacomo è una delle 12 epistole (lettere cattoliche nel senso di “lettere universali”) del Nuovo Testamento, tradizionalmente attribuita a Giacomo fratello di Gesu, detto anche “il Giusto” e datata attorno alla fine del I secolo, tra il 70 e il 100 d.C. Nei primi secoli della Chiesa, alcuni misero in dubbio l’autenticità di questa epistola, e fra questi il vescovo Teodoro di Mopsuestia, in Cilicia; era quindi considerata una lettera deuterocanonica.
La breve lettera, per la ricchezza dei contenuti, ha cominciato a circolare tra le comunità cristiane primitive per essere letta nelle assemblee.

Si può inquadrare la sua epistola all’interno di un tema generale di paziente perseveranza durante le prove e le tentazioni, Giacomo scrive per incoraggiare i suoi lettori a vivere coerentemente con ciò che hanno imparato da Cristo. Egli vuole che i suoi lettori maturino nella loro fede in DIO vivendo ciò che dicono di credere. Egli condanna vari peccati, tra cui l’orgoglio, l’ipocrisia, il favoritismo e la calunnia. Incoraggia e implora i credenti a vivere umilmente di saggezza divina, piuttosto che di saggezza mondana, e a pregare in tutte le situazioni.

(V. 10)

v. 10. Coloro che si avvicinano a DIO in modo doveroso, troveranno il CREATORE che si avvicina a loro in modo misericordioso. Avvicinarsi a DIO nella fede, nella fiducia e nell’obbedienza, ed il PADRE si avvicinerà a voi per la vostra liberazione. Se non c’è una stretta comunione tra DIO e i fedeli, è per inadempienza esclusiva degli uomini e delle donne. DIO solleverà gli umili. Tanto ha dichiarato lo stesso Messia Gesù, sarà esaltato colui che si umiltà, Mt 23, 12. Se i credenti saranno veramente penitenti e umili sotto i segni del disappunto di DIO, dopo poco tempo saranno palesati i vantaggi della grazia Divina; solleverà dai tormenti, o solleverà gli Spiriti e per far crescere durante le difficoltà; Risolleverà per proteggere il mondo, ed eleverà i cuori al di sopra del mondo. DIO farà rivivere lo spirito degli umili (Is 57, 15), ascolterà il desiderio degli umili (Sal 10, 17) e li vivrà fino alla gloria. Prima all’onore c’è l’umiltà, il più alto onore in cielo sarà la ricompensa della più grande umiltà sulla terra.

 

Categorie
Iscriviti ad ASH

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti ad ASH e ricevere per posta una notifica ad ogni nuovo articolo.