Categorie
Il Libro del Tanya תניא: La collezione delle dichiarazioni
Il nome Tanya תניא proviene dell’aramaico e significa “ciò che fu insegnato”, questa parola è la prima presente nel testo mistico Ebraico Likkutei Amarim (ליקוטי אמרים “collezione di dichiarazioni”) scritto nel 1797 dal Rabbino Shneur Zalman di Liadi, fondatore del movimento Chabad. Contenuto Il Tanya tratta di spiritualità e di
Read More
219 [Quando] Ti domandano [in merito le sostanze] intossicanti [nota a] e al gioco d’azzardo rispondi: “In entrambi c’è un grande peccato e [tuttavia] un vantaggio per le persone, ma il loro peccato è maggiore del loro vantaggio”. E [quando] ti chiedono: “Quanto dobbiamo spendere [offrire in elemosina] [nota b]”,
Read More
Ein Sof proviene dal termine Ebraico אין סוף (infinitezza, o illimitatezza) può essere concepito come l’opposto da ciò che è concepito come “essere”, il trascendentale per eccellenza, oltre il finito e l’infinito, oltre il limite e lo sconfinato, anzi oltre tutte le rappresentazioni antropomorfe di DIO. Nella Cabala, è inteso
Read More
Per quanto difficili da affrontare possano risultare ai nostri occhi i tempi che stiamo affrontando, è cosa saggia riuscire a mantenere il volto sempre rivolto verso l’alto. Se guardi in direzione della luce impedisci al tuo stato d’animo di contemplare le ombre che si trovano a terra e che scuriscono
Read More
Daniele 12, 1-3
1 Ora, in quel tempo, Michael, il grande principe, che sta sopra i figli del vostro popolo, rimarrà in silenzio, vi sarà un tempo di angoscia, come non ce ne fu mai da quando sorsero le Nazioni fino a quel tempo; e in quel tempo, il Tuo popolo sarà salvato;
Read More
2Samuele 22, 25-33
25 E il SIGNORE mi ha ricompensato secondo la mia giustizia; secondo la mia purezza davanti ai Suoi occhi. 26 Al fedele Tu ti mostri fedele, al senza colpa Ti mostri senza colpa; 27 al puro Tu ti mostri puro, ma a chi devia Tu ti mostri distorto. 28 Tu
Read More