Cronologia delle importanti pietre miliari della storia islamica

Cronologia

 

Data (CE) Evento
c. 570

Nascita di Mohammed

Mohammed nasce nella tribù dei Quraysh alla Mecca.

610 Prime rivelazioni del Corano

Si crede che Mohammed abbia ricevuto le sue prime rivelazioni e la sua chiamata come messaggero di DIO in una grotta vicino alla Mecca. Queste rivelazioni continueranno per tutta la sua vita e dopo la sua morte saranno registrate nel Corano, l’ultima Sacra Scrittura dell’Islam.

 

613-

622

Ministero pubblico di Mohammed

Mohammed inizia a predicare il monoteismo e si guadagna la fiducia di molti seguaci, ma comunque respinto dalla maggiorparte della cultura politeista di Mecca.

619 Morte di Khadijah e Abu Talib

Khadijah, la prima moglie di Muhammad, e suo zio Abu Talib muoiono lo stesso anno. Entrambi erano figure significative nella vita del profeta e fonti di protezione dai meccani ostili.

622

La Hijra

Quando la persecuzione alla Mecca si intensifica, Mohammed si trasferisce a Yathrib (l’odierna Medina) con i suoi fedeli. Questo trasferimento, chiamato Hijra, segna l’inizio del calendario islamico e l’affermazione dell’islam come una grande forza religiosa e politica a Medina.

622 Matrimonio di Mohammed e Aisha

Mohammed sposa Aisha, figlia di Abu Bakr, il compagno più illustre e il consigliere più vicino al profeta.
Dopo la morte di Mohammed, Abu Bakr subentra alla guida della comunità musulmana nel 632 come primo califfo Rashidun.

622 Moschea del Profeta

Inizia la costruzione di una moschea nella casa di Mohammed a Medina. Questa moschea si espande nel corso degli anni, alla fine ospita la tomba di Mohammed e diventa uno dei luoghi più sacri dell’Islam.

c. 622

Costituzione di Medina

Poco dopo il trasferimento di Mohammed a Medina, egli preparò una carta che stabiliva l’Islam come un’entità politica oltre che un corpo religioso. Questa carta e vari accordi fatti con le tribù circostanti e i gruppi religiosi esistenti diventano la Costituzione di Medina, il fondamento dell’Islam come un potente corpo religioso-politico.

624 Battaglia di Badr

I musulmani ottengono una significativa vittoria militare su un esercito meccano più numeroso, attribuendo il loro successo all’intervento divino.

628 Trattato di Hudaybiyah

Una tregua tra i musulmani e i Quraysh della Mecca concede ai musulmani il permesso di visitare la Ka’bah, un santuario situato alla Mecca e il luogo più sacro dell’Islam.

630

La Mecca conquistata

Dopo le violazioni del trattato di Hudaybiyah i musulmani conquistano la Mecca (Il trattato era tra Mohammed, che rappresentava lo stato di Medina, e la tribù Qurayshi della Mecca nel gennaio 628 e contribuì a diminuire la tensione tra le due città, stabilendo la pace per un periodo di 10 anni e autorizzò i seguaci del profeta a tornare l’anno seguente in un pellegrinaggio pacifico, più tardi conosciuto come il Primo Pellegrinaggio).
Dopo aver preso Mecca i musumani purificano la Ka’bah, un santuario religioso di epoca pre-islamica, dagli idoli politeisti che vi si trovavano e dedicano il sito al culto dell’unico DIO.

 

632 Morte di Mohammed

Mohammed muore nella sua casa di Medina e viene sepolto lì.

632 Abu Bakr diventa il primo califfo dell’Islam

Dopo la morte di Mohammed, l’incertezza e il disaccordo sul suo successore terminano con la nomina del suo stretto consigliere Abu Bakr come califfo, il leader del corpo religioso-politico dell’Islam.

632-

661

Il califfato Rashidun

I quattro califfi che seguirono a Mohammed, come leader della comunità islamica, erano tutti importanti compagni del Profeta, e sono conosciuti come i “Califfi Giustamente Guidati”, che costituiscono il Califfato Rashidun. Questo periodo è considerato l’età d’oro dell’Islam, quando i suoi leader aderivano strettamente alle pratiche stabilite da Muhammad.

634 ‘Umar diventa il secondo califfo

Dopo la morte di Abu Bakr, ‘Umar (591-644 circa) gli succede come califfo dell’Islam. Durante il suo regno, l’impero islamico subisce un’enorme espansione militare.

635-

641

Espansione significativa dell’impero islamico

Gli eserciti musulmani conquistano la Siria, la Persia, Alessandria e Gerusalemme.

644 Uthman diventa il terzo califfo

Uthman ‘Umar viene assassinato da uno schiavo persiano. Uthman gli succede come leader dell’Islam. Terzo califfo

c. 650

Compilazione del Corano

Le rivelazioni di Mohammed trasmesse oralmente sono raccolte e registrate in un’unica versione autorizzata del Corano.

656 Ali diventa il quarto califfo

Uthman viene assassinato dai musulmani dissidenti e gli succede ‘Ali, cugino e genero di Mohammed.

656 La battaglia del Cammello

‘Ali affronta un esercito avversario guidato da Aisha, vedova di Mohammed e figlia del primo califfo Abu Bakr. L’esercito di Aisha viene sconfitto e le viene permesso di tornare a casa. Si suppone che la battaglia prenda il nome dal cammello su cui Aisha cavalcava.

657 Battaglia di Siffin

‘Ali affronta un esercito guidato da Mu’awiyah, un parente di Uthman che riteneva che ‘Ali non avesse fatto sufficienti tentativi per trovare e punire i responsabili della morte del califfo precedente. L’esercito di ‘Ali era sul punto di vincere quando Mu’awiyah ordinò al suo esercito di fissare pagine del Corano alle punte delle loro lance. Non volendo attaccare in tali circostanze, ‘Ali accettò di far risolvere il conflitto tramite arbitrato, una decisione che fece infuriare molti dei suoi seguaci e che alla fine portò alla sua morte e alla fine del califfato dei Rashudin.

 

 

661 Mu’awiyah diventa califfo

‘Ali viene assassinato dai musulmani dissidenti e Mu’awiyah prende il potere, ponendo fine al califfato dei Rashidun e stabilendo una dinastia familiare.

661-

750

Il califfato Omayyade

La dinastia Omayyade fondata da Mu’awiyah governa per quasi un secolo dalla sua capitale a Damasco. L’impero islamico continua a espandersi attraverso le conquiste militari durante il loro regno.

680

Inizio scissione Sunniti e Sciiti

Morte di Husayn

Husayn, figlio di ‘Ali e nipote di Mohammed, sfida il governo di Yazid I, accusando il califfo di corruzione e insistendo sul fatto che la guida corretta dell’Islam appartiene ai discendenti del profeta. Lui e il suo piccolo gruppo di seguaci vengono massacrati vicino a Karbala (l’attuale Iraq), dividendo ulteriormente le fazioni che sarebbero poi diventate i musulmani sunniti e i musulmani sciiti.

691

La Cupola della Roccia

La Cupola della Roccia è costruita a Gerusalemme sulla Pietra di Fondazione del Mondo e luogo del Santo Tempio. È il più antico monumento islamico, da dove la tradizione ritiene che il profeta Mohammed sia asceso al cielo nel giorno della sua morte terrena..

c. 700 Ascesa del sufismo

Gli asceti musulmani gettano le basi del sufismo, un movimento mistico all’interno dell’Islam che si concentra sull’esperienza personale con DIO.

705-

715

Moschea degli Omayyadi

Gli Omayyadi convertono la cattedrale cristiana di San Giovanni a Damasco in una moschea musulmana. Oggi la moschea è uno dei luoghi più antichi e sacri dell’Islam.

711 Conquista della Spagna

I musulmani attraversano lo stretto di Gibilterra e invadono la penisola iberica. Controllano ampie porzioni della penisola per secoli, vivendo con ebrei e cristiani e plasmando la storia spagnola.

 

750-

1258

Califfato Abbaside

La famiglia degli Abbasidi, che prende il nome dallo zio di Mohammed al-‘Abbas, stabilisce Baghdad come capitale dopo il rovesciamento degli Omayyadi e nomina Abu al-‘Abbas al-Saffah come primo califfo del califfato abbaside. Regnano per oltre cinque secoli, portando l’Islam all’apice della sua civiltà.

750-

850

Quattro scuole di diritto religioso islamico

Quattro grandi scuole di legge islamica sono stabilite: Hanafi, Maliki, Sāfi’ī, e Hanbali Queste quattro scuole sono stabilite da studiosi religiosi musulmani piuttosto che dai califfi. Esse diventano le interpretazioni dell’Islam più ampiamente accettate dai musulmani sunniti.

 

c. 768

 

Prima biografia scritta di Mohammed

La prima biografia scritta di Mohammed è registrata da Muhammad Ibn Ishaq. Questa prima testimonianza scritta della vita del Profeta fu seguita da numerosi resoconti biografici.

786 Grande Moschea di Cordoba

L’Emirato omayyade costruisce la Grande Moschea di Cordova (nell’attuale Spagna) sotto la direzione di ‘Abd al-Rahman I.

850-

875

Raccolta degli Hadith

Muhammad ibn Isma’il al-Bukhari e Muslim ibn al-Hajjaj, importanti studiosi dei resoconti dei detti e delle azioni di Mohammed, raccolgono, autenticano e compilano gli hadith nelle prime due collezioni.

945 Governo islamico decentralizzato

Una banda sciita invade Baghdad minando i califfi Abbasidi, che sono diventati poco più che semplici prestanome. Fino al XVI secolo, il dominio dell’Islam è decentralizzato con diverse sette, regioni e governanti.

997 L’India invasa dai musulmani

Mahmoud di Ghazni, chiamato la “Spada dell’Islam” conduce una serie di incursioni nell’India settentrionale. Egli distrugge vari templi, statue e altra arte religiosa. Questa è una delle principali radici del pensiero antimusulmano tra gli indù.

1095-

1099

La prima Crociata ha inizio

I cristiani intraprendono la prima crociata contro i musulmani, raggiungendo alla fine il loro obiettivo e riconquistano Gerusalemme.

 

1100 Vengono fondati gli ordini sufi (turuq) una scuola e un ordine del sufismo, che promuove l’insegnamento mistico e pratiche spirituali intente a ricercare la haqiqa, che si traduce con la “Verità Ultima”.
1145 La seconda Crociata ha inizio

I musulmani vincono resistendo all’assedio cristiano di Damasco.

1187 La terza Crociata ha inizio

I musulmani riconquistano Gerusalemme dai cristiani.

1281-

1324

Regno di Uthman (Osman), che fonda l’Impero Ottomano. Mercanti musulmani e sufi missionari si stabiliscono nel sud-est asiatico.
1453 Gli ottomani conquistano la città di Costantinopoli ponendo fine all’impero bizantino, e ne cambiano il nome in Istanbul.
1492 Dopo essere stata respinta per secoli, l’ultima roccaforte islamica in Spagna viene sconfitta a Granada.
1517-

1924

L’impero ottomano conquista l’Egitto e rivendica il califfato.
1526 L’impero Mughal viene stabilito in India.
1529 L’impero ottomano viene sconfitto nell’assedio di Vienna, fermando l’avanzata degli ottomani in Europa.
1653 Il Taj Mahal, una tomba per la moglie dell’imperatore Mughal, viene completato in India.
c. 1800
Circa il 30% degli africani costretti alla schiavitù negli Stati Uniti sono musulmani.
1870-1924 Gli immigrati musulmani del mondo arabo arrivano volontariamente negli Stati Uniti fino all’approvazione dell’Asian Exclusion Act nel 1924.

La prima guerra mondiale finisce con la sconfitta e la dissoluzione dell’impero ottomano, che era l’ultimo degli imperi islamici. Molte regioni popolate da musulmani in Africa e in Asia sono colonizzate dagli europei. Gli stili di vita religiosi tradizionali sono minacciati e, in alcuni casi, distrutti.

1924 Il Califfato viene abolito da Mustafa Ataturk, il primo presidente della Turchia.
1948
Viene creato lo stato di Israele. Alcuni rifugiati palestinesi e libanesi fuggono negli Stati Uniti, tra cui musulmani e cristiani.
1952 Il McCarren-Walter Act allenta il divieto statunitense sull’immigrazione asiatica. Gli studenti musulmani arrivano negli Stati Uniti da molte nazioni.
1975 Wallace D. Muhammad, il figlio di Elijah Muhammad, assume la leadership della Nazione dell’Islam dopo la morte del padre e porta la maggior parte dei suoi seguaci nell’Islam tradizionale. In seguito crea la Muslim American Society, che attrae molti membri, la maggior parte dei quali sono afro-americani.
1979 La rivoluzione iraniana porta alla creazione della Repubblica Islamica dell’Iran, il primo tentativo di uno stato islamico nell’era moderna.

 

 

Translate into your language
Main Topics
ASH’s Newsletter